lunedì 19 marzo 2012

WE ALL MAKE MISTAKES

Magari sembra una sciocchezza ed in fondo lo è, però ammetto che per me è stato un duro colpo dover riconoscere di cadere in errore, talvolta.

Accettare di sbagliare è liberatorio.

E tra tanti errori, ce n'è qualcuno nel quale continuo inesorabilmente ad incorrere.
E' sbagliato, irragionevole, senza futuro, a rischio linciaggio, ma ci affogherei dentro a questo errore.
E non posso farci assolutissimamente niente.


8 commenti:

Serena Madhouse ha detto...

che poi alla fine gli errori di cui ti accorgi subito poi non sono proprio errori, ma solo qualcosa di più complicato ma che vale la pena vivere..
'dolce notte

mad

Primo Ultimo ha detto...

Mi sembra proprio il mio stesso errore.

ginocchiaapunta ha detto...

son gli errori più belli, questi..

.come.fossi.acqua. ha detto...

mad, talvolta me ne accorgo subito, anche mentre li sto commettendo.
altre volte è passato tanto tempo.

non si può avere sempre ragione, non c'è gusto ;-)

.come.fossi.acqua. ha detto...

primo, chissà :)))

.come.fossi.acqua. ha detto...

g.a.p, gli errori per i quali non riesci a mangiarti le mani, quelli che ti emozionano :)

ha detto...

io mi domando se poi alla fine siano errori. sono cose che succedono. come il surriscaldamento globale, la primavera, la pioggia, i bernoccoli dopo le botte.. boh! sono solo cose che succedono! :)

.come.fossi.acqua. ha detto...

pì, è vero, succedono...
per quanto si tenti di rimanere in carreggiata, accadono.
e non ci può far nulla ;-)