lunedì 17 novembre 2014

LE CHAT



"Retiens les griffes de ta patte,
Et laisse-moi plonger dans tes beaux yeaux,
Mêlés de metal et d'agate"




Il gatto se n'é fregato di ritrarre le unghie, ma anzi, le ha affondate bene nella carne, mentre sprofondavo negli occhi d'agata e metallo.


Io adoro i gatti, e so a cosa si va incontro quando si ha a che fare con una creatura felina.
Sotto questo profilo, prendo la piena responsabilità delle mie decisioni e azioni.
Incluso il proposito, prontamente posto in essere, di chiudere un gioco al massacro.


Se al gatto rode il culo, a questo punto, é una cosa che non mi deve riguardare.



2 commenti:

sara-sky ha detto...

concordo! ;)

.come.fossi.acqua. ha detto...

... L'amore per i gatti mi frega sempre...