martedì 16 giugno 2015

NON È UN INCONTRO ROMANTICO





C'è un tipo che da un po' mi messaggia e fa il galantuomo.
È di poco più grande di me.
Naturalmente è impegnato.


Il "naturalmente" significa la facilità con la quale uomini generalmente più maturi e con famiglia o compagne a carico si lanciano nell'intraprendere relazioni extra con trentenni emancipate, rispetto ai miei coetanei singoli e traumatizzati, che preferiscono rivolgere lo sguardo alle ragazzine o divertirsi con donnine da poco, discriminando le coetanee che, a detta loro, vogliono solo un uomo con cui accasarsi.


Stavamo chiacchierando di incontrarci per una cosa assolutamente innocente.


Per me.


Credo lui abbia giá girato un film a luci rosse.


Ha cominciato a ricamarci intorno e a farsi milioni di pippe su come vederci senza problemi, seccature, sguardi indiscreti.


Gli ho detto di portare la sua compagna, se teme che possa pensare male.


Del resto non è mica un incontro galante, il nostro.


No.


Di nascosto, perché è gelosa.


Dice che ora riflette su come fare.


Io invece sto riflettendo se andare o no con questi presupposti.


Non mi interessa cacciarmi in situazioni equivoche, e per non farle capitare devo comportarmi in modo antisociale (impossibile...), o brusco (su questo me la cavo meglio, all'occorrenza).


Mi piacerebbe semplicemente giocarmela alla pari con un uomo per cui valga la pena esporsi.


E non è questo il caso.
Naturalmente.
Laddove il "naturalmente" evidenzia la totale carenza di interesse che nutro nei confronti di un uomo che non riesco a guardare per quello che è: il solito insoddisfatto che si tiene una donna accanto per paura della solitudine, ma ha pulsioni incontrollabili verso ogni altra donna gli capiti a tiro.
Stante la gelosia folle, un animale in gabbia, pure.
Un po' triste, insomma.


Ed io che sono una creatura libera, perché dovrei perderci tempo?





2 commenti:

MichiVolo ha detto...

Ecco, lascia perdere perché a me la cosa sembra molto chiara e tu le risposte le hai tutte sotto gli occhi.

.come.fossi.acqua. ha detto...


Vorrei vivere nell'ingenuitá...
Sarebbe tutto estremamente piú semplice per tutti.
Per me.