lunedì 9 novembre 2015

CI TENGO A VEDERTI



Voglio vederti, avrá pensato.
Non importa quel che vuoi tu, ma quello che voglio io.
Quindi mi faccio dare il numero da un amico in comune e ti dico che mi sono informato su dove sarai e che voglio raggiungerti.
Cerco di metterti all'angolo prima che tu possa dirmi di no.
Ti incastro.


E dunque, molto diplomaticamente, ho risposto:
- sono ancora in viaggio, e non so davvero per che ora arrivo;
- sono con un amico e ci resteró anche la restante parte del tempo;
- se vuoi venire, sei libero di farlo, ma io saró lí perchè ho da fare, non per fare conversazione.


Ha desistito.


"Gli avevo detto che non era il caso, ma ti voleva vedere a tutti i costi...", dice l'amico in comune che gli ha dato il numero.


No, non era il caso.


E nemmeno che avesse il mio numero personale.





7 commenti:

la corte ha detto...

certo che i numeri NON si danno..
o meglio prima si chiede all'interessato..

.come.fossi.acqua. ha detto...


È la regola che seguo nei rapporti privati.
E che gli altri non seguono con me.

Fanno super eccezione i rapporti di lavoro o professionali.
E non era proprio questo il caso...

Che dire, spero abbia capito che non ci sono i presupposti per contattarmi di nuovo.

la corte ha detto...

quello di lavoro non c'entra se è un numero aziendale..
ma i Privati mia..
beh se mi passi il tuo giuro di non rilevarlo a nessuno..;-)

la corte ha detto...

Posso darti un consiglio?
Cambia lo sfondo, come colore, del riquadro che si usa per scrivere i messaggi..non si leggono e non si vedono le scritte..
Ma solo se vuoi..non è un obbligo..grazie

.come.fossi.acqua. ha detto...



Eh, ora lo correggo.
E scrivo anche il mio numero di telefono sotto una foto profilo in cui si vede il viso.

A parte gli scherzi, quale riquadro intendi?
Io non ho problemi nè dal cellulare nè dal pc, ma magari sono entrambi tarati male.
Peró credo che qualcuno mi abbia giá scritto qualcosa del genere...
Questo mi fa pensare che forse qualche problema effettivo c'è!

sara-sky ha detto...

ma che tipi! sia l'amico che ha dato il numero che il soggetto in questione!
Hai fatto bene a stroncarlo subito. Gentaglia.

.come.fossi.acqua. ha detto...


Sara, l'alternativa era accollarmelo.
Non mi sembrava proprio il caso.
L'amico che gli ha dato il numero non ha colpa.
Immagino l'abbia messo alle strette come ha fatto con me.
Solo che con me è cascato male.

È incredibile come non ci sia una via di mezzo tra comportamenti che, almeno io, reputo anomali, per quanto opposti.

Chi ti tallona da un lato, senza voler intendere che non c'è interesse, e chi ha la pretesa di essere corteggiato come una ragazzina presuntuosa dall'altro.