sabato 19 dicembre 2015

GLI AMICI CHE NON SAPEVO DI AVERE





Premesso che lui non c'era e quindi sono andata a buttare nel cesso il mio tempo ad una serata della quale non me ne poteva fregá de meno, ho combinato i soliti disastri.


Dovevo passare la serata con delle persone, ma se ne sono "accollate" altre.


E la colpa é la mia che sono troppo aggregante.


Pure l'amico del fidanzato che avevo a 16 anni s'é aggregato.


Eccheccazzo!


A una certa sono andata via.


Raccontarla per intero, la serata, non la renderebbe piú interessante.
Ho riso, un po'.
Ho trovato parecchio imbarazzanti delle cose.
Ho voglia che non accada mai piú una serata del genere.




Ho voglia di non annoiarmi mai piú.



2 commenti:

Bill Lee ha detto...

non annoiarsi? la vedo molto dura.
Credo sia la cosa più difficile del mondo.
Pensa che io, pur essendo un depresso cronico, credo di aver passato più tempo annoiato che depresso.

.come.fossi.acqua. ha detto...



La noia, Bill, é una delle cose che detesto di piú in assoluto.
Ma pure la depressione :))