lunedì 21 dicembre 2015

UN RAGAZZO DAVVERO ADORABILE





Il giovane collega ha deciso che vuole fare qualcosa di carino per me.


A tutti i costi.


E quindi, l'altro giorno ha chiesto informazioni piú dettagliate sulla mia vita sentimentale, per capire che uomo puó piacermi.


Mi ha fatto il nome di un suo amico fresco single, e mi ha proposto di farci conoscere.


Ho acconsentito solo perché é stato di un garbo tale che non potevo sottrarmi, e perché l'ha fatto senza troppi artifici, facendolo accadere quasi per caso e senza forzature.


L'amico é tanto caruccio, la faccia pulita, un bravo ragazzo, ma... tanto giovane anche lui.


E molto timido.


Io vorrei un uomo fatto, ecco tutto.


Apprezzo i suoi sforzi, come anche gli sforzi di tutti gli amici nel farmi conoscere uomini per frequentazioni varie ed eventuali, ma non funziona.


Anche il piú presentabile ha qualcosa che proprio non mi scende.


E a parte questo, non scatta nulla.


Pensare che il problema sia io mi fa sentire meno scoraggiata.
Se il problema sono io, c'é un barlume di speranza.
Se peró sono gli altri a stare effettivamente a problemi, io sono fottuta.


E per quest'anno direi che basta farsi presentare uomini o ragazzetti che non riescono a lasciare il segno.


Basta proprio uomini fino all'anno nuovo.







3 commenti:

Bill Lee ha detto...

Haha fino all'anno nuovo?
Dieci giorni?
Mi sembra fattibile dai.

Bill Lee ha detto...

anche se, probabilmente, il tipo sfigato che ti fa simpatia domani sera si presenterà da te con un astice per prepararti una super cena.

E se ti porta un astice e te lo cucina bene dovresti portargli tu il caffè a letto la mattina dopo. ;-)

.come.fossi.acqua. ha detto...



Bill, il rincoglionito dubito si faccia vivo.

Ed io sicuramente non lo contatto.

Esco a bermi una cosa con un'amica, che é meglio!


P.s. Dieci giorni e sotto le feste non é mica poco, scusa! :)))