sabato 14 maggio 2016

DI QUANDO BEVO E PERDO LA REGOLA



Avevo questa cena che sapevo avrebbe portato, all'occorrenza scompiglio.


C'é un tipo fuori di testa che mi tiene di punta e non mi molla un attimo.


Mi si é venuto a sedere vicino, e ha sproloquiato per tutto il tempo, mentre tentavo di tenere una conversazione con contro... profili... ora non mi viene la parola... professionali con un altro tipo.


"Si, dopo me lo dici..."
Niente da fare.
Un cazzotto in bocca forse sarebbe stato piú... come dire... no, nemmeno qui mi viene la parola.


E c'era poi questo tipo, quello sco....le di qualche post fa.


Seduto altrove.


Eppure da dove si é messo a sedere mi teneva d'occhio, senza apparentemente far caso a me.


Mi sono alzata per uscire dal locale, con l'intento di andare a comprare le sigarette.


Mentre uscivo dalla porta, mi sono sentita raggiungere da una voce.


Ed era lui...


"Mi accompagni a comprare le sigarette?"


L'ho praticamente trascinato con me, Ma non ha opposto resistenza.


E mi ha ripetuto una cosa, ed io gli ho detto sorridendo un'altra e ci siamo incamminati.


E nulla... Il proposito di far casini stasera non l'ho mantenuto.


Qualcuno si é accorto che l'aria friggeva.


L'imbarazzo è stato tangibile.


Io ho bevuto del vinello scadente ed ero piú simpatica del solito.


Quando bevo perdo la regola.


Per fortuna non eravamo da soli.


Il vestito, un po' corto, con il vento, se n'é andato per i cavoli suoi, ma ho continuato a sorridere e cazzeggiare...


E nulla... Boh... Io non ero abbastanza lucida da decifrare, di nuovo, il messaggio del suo corpo quando si avvicina al mio.


Che si stabilisce una connessione visibile ad occhio nudo, ma non so quanto percorribile.


E sono rientrata a casa un po' brilla e il correttore me lo corregge a bella.


Una parola che in modo assurdo ricorre, in questi giorni, in cui qualcosa mi illumina.



8 commenti:

Apprendista Nocchiero ha detto...

In vino veritas... Quando si esce per far casini, non ci si riesce mai. Le cose migliori, nascono non previste e per caso

.come.fossi.acqua. ha detto...


Eh, lo so...

Ci sono peró circostanze che talvolta già si sanno, che portano possibilità.

Tipo ieri sera, ma c'era davvero troppa gente, non era il caso...

sara-sky ha detto...

beh serata allegra ;)

.come.fossi.acqua. ha detto...


allegrotta, si... ;-)

Annalisa Scassandra ha detto...

Adesso funziona di nuovo! Per lasciare il commento mi si chiede di dimostrare di non essere un robot.

.come.fossi.acqua. ha detto...


ho provato a togliere questa cosa del robot dalle impostazioni, ma non riesco...

VelaBianca ha detto...

brilla :))
spriamo tu non abbia detto al tipo sco....le qualcosa di sconveniente ahaahh!!

.come.fossi.acqua. ha detto...



vela, temo di no :(

altrimenti non tornavo a casa da sola :)))))