mercoledì 15 giugno 2016

TU NON...


... vai dall'estetista e dal parrucchiere ogni settimana.
... vai a fare shopping che quando occorre, una volta al mese, o ogni due.
... compri ogni nuovo giocattolo tecnologico sul mercato, incluso quello straniero.
... hai la macchina nuova.
... hai neanche la moto nuova.
... vai a cena fuori con frequenza.
... vai a salsa.
... vai in palestra.
... vai più nemmeno a fare yoga.


Epperò se quello che eviti di spendere in cose materiali te lo spendi in viaggi, tu "fai la bella vita!".

Spiegatemi quanto è soddisfacente rimanere a stagnare nello stesso posto con le unghie sistemate, senza un pelo, i capelli in ordine, vestiti firmati, ricoperti di tatuaggi costosi, con macchine e moto nuove, invidiando chi si libera dei beni materiali per viaggiare.

Spiegatemelo, perchè a me pare follia.




11 commenti:

Apprendista Nocchiero ha detto...

Ognuno ha bisogno dei propri rituali per sentirsi bene.
Io, ad esempio, di tanto in tanto, prendo e parto. Magari per una colazione a Milano o un caffè a Roma o un pranzo a San Marino o a Rimini...

E mi godo il viaggio di andata con le sue stranezze e gli imprevisti.
Mi godo la permanenza con l'eventuale compagnia.
E mi godo il viaggio di ritorno con quel sapore di casa sempre più vicina

.come.fossi.acqua. ha detto...



eh, ma il mio rituale di viaggiare turba il prossimo.
questo non me lo spiego.

Apprendista Nocchiero ha detto...

E' normale.
Il prossimo è turbato anche quando mi telefona per chiedermi dove io sia ed io rispondo serenamente di star facendo colazione 6 regioni più in là per una gita fuori porta.

.come.fossi.acqua. ha detto...



Come il cliente che mi chiama di domenica che vuole pagarmi ed io sto all'estero, lo rimando alla settimana, e sparisce?

Cos'ha questa gente che non va?

UIFPW08 ha detto...

Il perche non ha parole ma solo emozioni
Maurizio

Annalisa Scassandra ha detto...

Perché non tutti possono viaggiare. Persone come queste di posti esotici e luoghi d'arte non apprezzerebbero nulla, tranne le catene di franchising e i Mac Donald, senza queste cose si sentirebbero perse.

Apprendista Nocchiero ha detto...

Per pagare chi non sparirebbe? XD

.come.fossi.acqua. ha detto...



Annalisa è vero.
C'è anche questo aspetto.
Ed è tragico!

.come.fossi.acqua. ha detto...



Apprendista, si chiama "apprensione da pseudo abbandono".
Coglie i clienti ogni volta che m'allontano un attimo.

Manco gli fossi madre!

sara-sky ha detto...

:D
per i commenti non richiesti, voltati dall'altra parte e passa oltre.
Ma richiama il cliente che FINALMENTE si è ricordato di dover pagare, e rinfrescagli la memoria. Ora sei qui...e puoi riceverlo ;)

.come.fossi.acqua. ha detto...


Mi ha già richiamato lui ;-)