giovedì 31 agosto 2017

GENTE CHE E' RIMASTA COLPITA



Dopo aver scritto su fb che era rimasta colpita e le restanti boiate, lui ha disattivato l'account, per non dare ulteriore adito (sebbene non ne avesse comunque dato), e perchè si è scocciato delle donnicciole locali che si offrono con facilità agli sconociuti, stalkerizzandoli sui social.

L'altra sera, verso le 21.00, gli arriva una telefonata.
Lo sento che chiede insistentemente "ma lei chi è?", fino ad attaccare.

Sempre lei.
Non si sa come ha reperito il numero di telefono.
"Sono rimasta molto colpita", è quello che ha detto prima che le venisse attaccato il telefono in faccia.
Ed è ormai evidente che un colpo in testa, questa poverina, l'ha preso per davvero, e che non sta bene.






10 commenti:

Viaggiatore Immaginario ha detto...

La gente è strana.

sara-sky ha detto...

Più che strana, la gente è pazza!

.come.fossi.acqua. ha detto...


Più che strana, più che pazza, è un ratto.

Se non fosse che i ratti sono forse più graziosi e meno consumati dalla vita.

Bulut ha detto...


Mamma mia, fa quasi paura la cosa...

Come ha fatto ad avere il numero di telefono?

Certo che certa gente non si rende conto... sì, non deve stare bene di testa, non deve stare bene per niente.

Bill Lee ha detto...


La gente è tracotante.

Bill Lee ha detto...


Comunque un giorno ve la troverete sotto casa con una bomba in mano.

.come.fossi.acqua. ha detto...


Bulut, l'ha reperito non si sa come.
Il che fa schifo.
Come lei.

.come.fossi.acqua. ha detto...



Bill, ieri sono andata a comprarmi una cinturina da 2 soldi come lei, nel negozio dove lavora.

Ero al telefono con un mio amico - mentre pagavo in cassa - cui raccontavo dello squallore di questa poveraccia che ha dato appuntamento al mio compagno all'ingresso del negozio.

E di come sia forse il caso di segnalarla al direttore del negozio.

Non posso darle materialmente i calci in culo che merita, ma se riesco a farla finire in mezzo una strada, adesso, mi ci impegno.

E se non riesco a farle perdere il lavoro, comunque tutti sapranno che si prostituisce nei camerini del negozio dove lavora.

E se non bastasse, qualche altra cosa mi verrà in mente per rimetterla al suo posto, che è la fogna dove scorazzano i ratti.




Sara Scavolini ha detto...

Merda!
Però, lo ammetto, quando mi ci impegno un po' stalker lo sono anche io.. ma questa vince a mani basse!

.come.fossi.acqua. ha detto...


sara, questo ratto ha un disagio consistente.

si comporta in modo disgustoso.