giovedì 23 novembre 2017

STASERA ESCO DA SOLA



Perchè gli spazi personali sono importanti, e noi, che siamo immersi in questa dimensione corale di vita da un bel po', ormai, questi spazi li abbiamo quasi annullati.

Ho chiamato i miei amici, quasi tutti, perchè adesso che tiro una piccola boccata d'ossigeno vorrei vederli.

E sapere che stanno bene e la loro vita procede per il meglio.

Sto finendo di lavorare ad una piccola cosa impegnativa che però non mi soddisfa pienamente, ma che debbo concludere nell'immediato.

Sono stanca, e sono appena le nove di sera, ma devo chiudere nel giro di mezzora il pc, e prepararmi per uscire.

Sono così stanca che sono ad un passo dall'alzare il telefono e chiamare per disdire l'appuntamento.

Ma sarebbe davvero indecente.

Stasera non posso non uscire.

Anche solo per mezzora d'aria.


4 commenti:

sara-sky ha detto...

credo sia importante saper ascoltare il nostro corpo e le nostre esigenze. A mio parere hai fatto benissimo e pianifico di fare lo stesso a breve. ;)

M. ha detto...

a un certo punto bisogna respirare, se desideravi uscire hai fatto piu' che bene.

.come.fossi.acqua. ha detto...


Sara, tra lo studio serrato e il lavoro stavo davvero implodendo.

.come.fossi.acqua. ha detto...


M. è difficile dedicarsi a qualcosa di estenuante, che richiede di suo di annullare i contatti con il mondo esterno.
Figuriamoci farlo gomito a gomito!