giovedì 4 maggio 2017

STASERA HO SMESSO DI STUDIARE



Ho studiato, studiato, studiato.

Finito di studiare, ho fatto una doccia, messo la maglia carina con i fiori colorati sui jeans scuri e le décolleté retro in pelle marroncina, e sono andata a lavoro.

Ho lavorato, lavorato, lavorato.

Sono uscita un attimo per una commissione e ho visto le nuvole pesanti e grigie avvolgere le montagne e incombere a ridosso del mare.

Mi sono trattenuta a cena dai miei, e ora dovrei tornare a studiare.

"Ti va una birretta? Non ce la faccio più a studiare, ho voglia di staccare un attimo", ho detto.
"Ci vediamo tra 10 minuti al solito posto", mi risponde.

E dunque, esco.
Interrompo per un'oretta lo studio.
Me lo merito, anche se non dovrei.
Il tempo stringe, ed io debbo studiare sino a rendermi impeccabile.
Come solo debbo impegnarmi a fare.




4 commenti:

sara-sky ha detto...

un'oretta avrà aiutato a ricaricare le batterie ;)

.come.fossi.acqua. ha detto...

Sara, quanto mi sono scocciata di studiare...

sara-sky ha detto...

sapessi quanto ti capisco ;)

Bill Lee ha detto...


Finalmente.

Lo studio uccide e il lavoro debilita l'uomo. E la donna.