sabato 2 giugno 2012

CHITARRE, VINO ROSSO E CIOCCOLATA

Ho provato ad organizzare una serata diversa dal solito.
Nel senso che qui si esce solo con lo scopo di mangiare/bere, si fa il giro nel locale mondano dove bisogna per forza farsi vedere, e poi si torna a casa, senza deviazioni, senza sorprese, senza alternative, sempre con lo stesso giro d'amici.

Ho fatto il giro di telefonate e messaggi.
Qualcuno mi ha risposto di essere impegnato.
Qualcuno non era raggiungibile.
Qualcuno non ha proprio risposto.
Qualcuno mi ha detto: "ma io non suono, non canto, la musica nemmeno mi interessa. Che vengo a fare? Mi annoio..."

Allora ho detto all'amico con cui stavo organizzando la serata: "stiamo solo io e te, se ti fa piacere vengo comunque, porto la chitarra, ci beviamo una cosa, tiriamo a suonare finchè ci va".
Ha accettato con entusiasmo.

Non ho più voglia di rinunciare alle mie passioni perchè non ho con chi condividerle, e pazienza se siamo pochissimi, fa niente che gli altri si dissocino perchè si annoiano.
Sono io che mi annoio a fare sempre le stesse cose, sempre con le stesse persone, negli stessi luoghi, nello stesso modo di sempre.

E ho passato una serata splendida.
Non suonavo e cantavo in compagnia da anni.
Certo, lui è very professional mentre io sono un'autodidatta del cacchio, ma appassionata.
Certe volte basta così poco per dare un calcio alla monotonia, far quello che si vuole per davvero, e stare bene...

6 commenti:

ha detto...

questo è un post bellissimo. perchè è vero che a volte bisogna solo prendere una piccola iniziativa per riuscire a fare qualcosa di bello e ad essere un po' più felici! e tu l'hai fatto! :) poi queste cose innescano circoli virtuosi, e chissà che la prossima volta non ci sia anche qualcuno che ieri non c'era! :)

.come.fossi.acqua. ha detto...

pi', l'iniziativa... e che ci vuole! :)

scappo, che sono già in ritardo per dove e come ci devo andare!

un abbraccio!

MichiVolo ha detto...

ma potevi chiamarmi...io ci sarei stata volentieri! ;)

ginocchiaapunta ha detto...

a me piacciono le serate r'n'r
dico, anche se non so suonare niente. però bevo il rosso a tempo.

.come.fossi.acqua. ha detto...

michi, è il tipo di partecipazione (anche morale), la tua, che mi manca, qui dove sto.

mi sento un pesce fuor d'acqua che è una meraviglia tante volte! ;-)

.come.fossi.acqua. ha detto...

g.a.p. non avevo dubbi :)))