domenica 29 gennaio 2012

AIRBAG

Come esci fuori da un incidente stradale quando il rottame che guidi non ha l'airbag?
Alla vecchia maniera.
Con una sonora craniata contro il vetro.
La vita sgangherata che sto guidando è senz'altro una macchina senza airbag.
Un vecchio modello, di quelli che ogni tanto partono, ogni tanto no, ogni tanto hanno il buon cuore di riaccompagnarti a casa senza fermarsi per strada.
Una di quelle auto sempre pronte ad intraprendere un nuovo viaggio, per quanto lontano e scomodo sia il luogo dove si decide di andare.
Di quelle che se è estate devi abbassare il finestrino, chè l'aria condizionata non funziona.
Come la mia vecchia 500 decappottabile.
Ecco, mi sta bene il paragone.
Adoravo quel macinino.
Voglio bene a me stessa.
Eppure non riesco mai a risparmiarmi capocciate da sfondamento.
Beato chi viaggia con l'airbag ed il freno a mano tirato, chè non si fa mai male.


4 commenti:

Serena Madhouse ha detto...

no, va bene così...saranno anche più sicure le auto con l'airbag (e pre le vite con l'airbag!) ma vuoi mettere le auto e la vita vecchio stile?!
Ieri il mio Lui mi ha chiesto: "se questo fosse l'ultimo anno della tua vita tu dove vorresti andare, cosa vorresti vedere?" La mia risposta è stata.. un viaggio nel tempo nella mia Gello anni'80, e poi magari in riva al Don per pensare a mio nonno e poi magari ritrovarlo, non col la divisa da solddato, ma con la tuta Fiat e la chiave inglese, a riparare un'auto senza airbag!

.come.fossi.acqua. ha detto...

mad, speriamo non sia l'ultimo anno della nostra vita!!
di cose da vedere, e di viaggi da fare, ne ho ancora troppi nel cassetto ;-)

un abbraccio!

ha detto...

no no, macchè. quelli là non si fanno male, ma son morti.

.come.fossi.acqua. ha detto...

pì :))))

puo' essere... :)))