mercoledì 15 febbraio 2012

SOME PEOPLE CALL ME THE SPACE COWBOY...

Io non lo so, di nuovo, se è perchè mi porto un po' "giuovane".
O forse per via dell'aria ingenua.
I connotati in dotazione sono questi e non ho intenzione di cambiarli o camuffarli.
Epperò, certe richieste mi sembrano eccessive.
No, anzi, di più.
"Puoi evitare di contestarmi le cazzate che ho fatto?" e "Fossi in te eviterei di continuare, dai, ma che lo fai a fare...".
Direi di no.
Proprio no, guarda.
Sei davvero fuori strada.
Per chi m'hai preso, per tua mamma?
Se lo faccio è perchè è il mio lavoro.
E credo di (e devo) farlo con serietà.
Sicuramente meglio di come lo fai tu, che invece di misurarti sul terreno di gioco ad armi pari tenti di farmi desistere con argomenti ridicoli.
Gli ho risposto che ci avrei pensato.
Certo, come no, fidati.


6 commenti:

lasnues ha detto...

tanto bella questa canzone quanto idiota è colui che sfrange le tue balls!

abbandoniamoci alla buona musica và!

.come.fossi.acqua. ha detto...

las, e che razza di idiota...

ma quando ne arriva uno buono???

ma esistono???

che se sul lavoro è così fuori non è meglio...

lasnues ha detto...

no, secondo me non esistono... oppure si nascondono bene...
e noi non riusciremo mai a trovarli perchè gli idioti arrivano sempre prima ....

.come.fossi.acqua. ha detto...

las... io mi vedo senza speranza...................................................................................................................................................................................................................................................... ma quando finisce questa giornata???

jocker ha detto...

Mi devi spedire una tua foto, devo proprio vedere la tua giuovane aria sbarazzina! :)

.come.fossi.acqua. ha detto...

jocker, perderei l'anonimato :)

ed è già dura mantenerlo con tutto quello che scrivo!