giovedì 23 febbraio 2012

TELEPATIA, CONNESSIONI E QUELLA ROBA LI'

E' la telepatia che mi frega.
Non può essere altro.
Sono sempre reperibile, altro che cellulare sempre acceso e connessione internet.
Mi sintonizzo sulla linea dei pensieri e TAC, avviene il contatto.
Come è possibile pensare ogni volta  intensamente ad una cosa che a breve o proprio nel momento in cui ci penso si avvera?
Mi sono imposta discrezione.
Mi terrorizza poter essere tacciata di invadenza, per certi sentimenti, non appalesandoli come vorrei.
Ma il silenzio e la discrezione sono un'imposizione, mentre quello che penso scorre fluido e caparbio senza alcun freno.
E dove non arrivo con la parola, a quanto pare, arrivo con i pensieri.
Se mai esistesse davvero la telepatia...


6 commenti:

Primo Ultimo ha detto...

Esiste... ne sono certo. E funziona proprio come dici tu.

.come.fossi.acqua. ha detto...

primo, se fosse scientificamente provato e se non fosse così sconcertante sarei d'accordo con te ;-)

ginocchiaapunta ha detto...

funziona da far male, certe volte. però è anche bello, questa specie di legame.

.come.fossi.acqua. ha detto...

ginocchiaapunta, è assurdo come si stabiliscano certi legami.
e come si tengano in piedi nonostante mille difficoltà, distanze, problemi, e molto altro.
certe volte mi domando se sarebbero ugualmente intensi se più semplici, o se buona parte di questà intensità deriva proprio dal fatto che hanno un percorso complicato.

ha detto...

maria, che spettacolo la telepatia :)

.come.fossi.acqua. ha detto...

pi, sono fregata :)