mercoledì 8 aprile 2015

UNA TESTA NUOVA



E bionda.


Che dico, biondissima.


Mi sa che il parrucchiere ha esagerato con i colpi di sole.


E anche con le forbici, che davanti m'ha fatto il long bob.


La lacca, poi, non ne parliamo.


Una messa in piega cosí i miei capelli non la vedevano da mesi.


Mi sa che quando torno a casa li lavo.


Non sopporto la piega del parrucchiere, mi cuce quell'aria bon ton addosso che detesto.


Si, decisamente li lavo stasera prima di uscire.


Non posso uscire in queste condizioni atroci.


Mio Dio, mi ha mandato a lavoro con questi capelli!


Come ha potuto!


Maledetto!


Sono oltre 30 anni che gli dico che non torno piú e poi ci torno.


Certo mi fa un prezzo concorrenziale.


Anche se é bisbetico.


Con l'etá si é addolcito peró.


Non si incazza piú con le vecchie pettegole che gli riempiono il negozio di chiacchiere inutili.


Secondo me é diventato sordo.