mercoledì 30 settembre 2015

TORTELLI E FANTASCIENZA




L'acqua sta per bollire.
La musica suona alta nella stanza.
Riempio questa casa della mia presenza assente, da un po'.
Non lo so nemmeno io come mi sento.
Ho fame, ma è una fame senza curiosità e senza pretese.

Stasera non esco.
Non riesco a stare in piedi, sono stanca, di una stanchezza che non riesco a gestire e che vorrei passasse in un attimo.
Essere costretta all'attesa ingiusta per riprendere integralmente le forze mi debilita mentalmente.

Dopo cena mi tufferò nel letto a guardare quel che resta di una insulsa serie fantascientifica americana, in lingua francese.
In italiano e in lingua madre non l'ho trovata.
Questo significa che capirò circa la metà dei dialoghi, ma va bene lo stesso.
Se ci fossero almeno i sottotitoli sarebbe meglio, ma mi faccio andar bene quel che c'è.

E dunque mi aspetta questo esperimento sociale di omologazione: stare a casa a guardare uno schermo, invece di uscire e vivere come di solito preferisco.
Potrebbe essere interessante.
Magari scopro che di vivere per davvero non mi interessa, che è molto meglio bruciare il tempo ad alienarsi, vedendo scorrere le vite di personaggi di fantasia su uno schermo.
Che bello.
Magari mi ci appassiono e comincio a non muovere più il culo da casa.
Magari.
O magari mi rassegno a questa cosa che ci vuole ancora un pochettino di tempo - giusto un altro po' - per riprendermi del tutto e spaccare il mondo.


8 commenti:

sara-sky ha detto...

ehm...io sono una vera appassionata di serie tv.
Ovviamente preferisco sempre le persone e i dialoghi reali con persone reali, ma se e solo se si tratta di persone interessanti, stimolanti.
Altrimenti, una bella puntata delle mie serie preferite e sono felice ;)

Bulut ha detto...

Sono anch'io di questo avviso, meglio darsi (anche se controvoglia) un attimino di tempo in più, prima di riprendersi e spaccare il mondo! :)

.come.fossi.acqua. ha detto...

Sara boh... Per me è un ripiego.
Mi annoio subito.
Mi stimola solo guardare film e telefilm in lingua.

.come.fossi.acqua. ha detto...

Bulut, è una fatica, ma tra poco torno in forma ;))

sara-sky ha detto...

ah ma io le guardo rigorosamente in lingua originale!

.come.fossi.acqua. ha detto...

Beh, allora è diverso! :))))
Pure io le guardo in lingua.
Mi sembra di impiegare meglio il tempo... Almeno imparo qualcosa di nuovo e rispolvero quello che già so.

MichiVolo ha detto...

Ogni tanto alienarsi fa bene all'anima.

.come.fossi.acqua. ha detto...

michi, sarà...
mi sono abbandonata all'alienazione, questi giorni, ma boh, non mi sento meglio.
anzi...
uscire mi conforta di più.